THOR: RAGNAROK – SECONDO HEMSWORTH C’E’ BISOGNO DI UMORISMO.

Durante la promozione di Heart of the Sea, Chris Hemsworth ha parlato del terzo episodio del franchise di Thor in arrivo nel 2017.

L’attore ha ammesso che una dose di umorismo come quella che ha caratterizzato Guardiani della Galassia di James Gunn potrebbe servire alla causa:

‘Credo che il film abbia bisogno di un tipo di umorismo brillante e sorprendente, un po’ come ha fatto James Gunn con Guardiani della Galassia. Era imprevedibile e insolito, e noi potremmo usarne una dose.’

Ha poi alluso ai problemi di Thor: the Dark World e al regista che dirigerà il terzo episodio, Taika Waititi:

‘Si è perso un po’ l’umorismo, l’ingenuità e il divertimento del primo Thor con il secondo film. Abbiamo già provato con la regalità, con Shakespeare. Ora è tempo di dire: ‘Bene, proviamo qualcosa di diverso’. Taika ha delle idee così geniali e divertenti sulle direzioni che potremmo prendere.’

La pre-produzione di Thor: Ragnarok partirà nel Queensland nel gennaio del 2016, mentre le riprese cominceranno nel mese di giugno per la regia di Taika Waititi.

Il kolossal sarà l’ultimo della trilogia di Thor. Scritto da Christopher Yost e Craig Kyle, riprenderà dal finale di Thor: the Dark World, in cui veniva rivelato che Loki (Tom Hiddleston) aveva segretamente preso il trono Asgardiano cammuffandosi da Odino.

L’uscita è fissata per il 3 novembre 2017 negli USA.

Fonte: Badtaste.it

THOR: RAGNAROK – SECONDO HEMSWORTH C’E’ BISOGNO DI UMORISMO.ultima modifica: 2016-01-15T18:47:24+01:00da RedBrickMarvel
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento