THOR: RAGNAROK – PARLA CHRIS HEMSWORTH.

Impegnato nella promozione di In The Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick, Chris Hemsworth si lascia sfuggire qualche dichiarazione in merito al terzo capitolo della saga che lo vede protagonista nei panni del figlio di Odino, Thor: Ragnarok. L’attore spera che nel film che vedrà il suo personaggio lottare contro una catastrofe che minaccia di distruggere il regno di Aasgard, ci sia più di umorismo rispetto a quelli che lo hanno preceduto. “Penso che al film serva un’iniezione di quell’intelligente arguzia e quell’inaspettato umorismo che James Gunn ha utilizzato per Guardiani della Galassia. E’ stato in qualche modo destabilizzante e imprevedibile, e penso che potremmo sicuramente utilizzarne una dose.”

Essendo la produzione del film ancora nella sua fase iniziale, non è chiaro se il desiderio di Hemsworth sarà effettivamente esaudito o se Kevin Feige e la Marvel vorranno che Thor: Ragnarok vada in una direzione diversa, come accadrà per Avengers: Infinity War. Tuttavia, l’attore sembra certo che il nuovo regista, Taika Waititi, sia in grado di attribuire al film la giusta impronta di umorismo.
“Sento che abbiamo sfruttato poco l’ingenuità o il divertimento o l’umorismo che il primo Thor avrebbe potuto avere. Mi sarebbe piaciuto farlo nel secondo film, che invece abbiamo reso più austero. Abbiamo rappresentato Shakespeare, e l’abbiamo dimostrato. Penso che ora sia il momento di prendere una nuova direzione. Taika ha appena avuto delle idee brillanti e divertenti in merito alle riprese e alla realizzazione di tutto ciò.”

Fonte: Cinefilos.it

THOR: RAGNAROK – PARLA CHRIS HEMSWORTH.ultima modifica: 2016-01-10T20:18:16+01:00da RedBrickMarvel
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento