MARVEL’S JESSICA JONES – I 10 MOTIVI PER CUI GUARDARE LA SERIE TV.

Il 20 novembre ha debuttato su Netflix l’attesissima serie Jessica Jones. Vi diciamo perché questa serie vi conquisterà!

Jessica Jones è il nome di una nuova serie di cui sentirete parlare parecchio.
Il debutto è il 20 Novembre, in contemporanea mondiale, su Netflix.
Ecco perché vi consigliamo di guardarla e perché siamo sicuri che vi piacerà.

1) È un personaggio Marvel. Il mondo Marvel è una garanzia. Non c’è personaggio nato dai suoi comics che non sia pieno di contenuto, avventura e genialità. È per questo che anche Netflix ha deciso di realizzare quattro serie epiche, crossover, dal titolo «Marvel’s The Defenders». La prima è stata «Marvel’s Daredevil», che ha avuto un grandissimo successo e ora è il turno, per l’appunto, di «Marvel’s Jessica Jones».

2) È un’eroina “al contrario”. Siamo abituati a seguire i personaggi Marvel nel loro percorso da persone comuni a super-eroi. Con Jessica Jones, per la prima volta, si va al contrario: lei infatti ha già i suoi poteri all’inizio della storia, ma soffre di Disturbi da Stress Post Traumatico. Decide quindi di aiutare i più deboli, ma come semplice detective privata.

3)Ha un sapore dark. Anche «Jessica Jones», come il predecessore «Daredevil», si allontana dal tipico mondo fumettoso della Marvel, che viene riletto in una chiave più dark. Quindi sì all’avventura, ma anche al thriller e a una certa inquietudine esistenziale. Il lato psicologico dei personaggi, infatti, viene messo in primo piano rendendo il racconto più intrigante.

4)Viene celebrato il girl power. Se siete per il girl power non potrete che essere felici di seguire la vita di Jessica, una super-eroina in cui è facile identificarsi e nei cui panni vorreste calarvi, se vi fosse data una bacchetta magica. Il girl power, d’altra parte, non è un’opinione.

5) È ambientata a New York. Se New York è una delle vostre città del cuore, sarete felici di sapere che le avventure di «Jessica Jones» si ambientano proprio nella Grande Mela. Come abbiamo già detto, la vedrete non solo nella sua splendente quotidianità, ma anche in una dimensione dark. E il fascino è doppio.
11913239_528451057330370_6939006213060183253_n
6) Jessica Jones è Krysten Ritter A vestire i panni di Jessica Jones, c’è un’attrice che sappiamo essere già nei vostri cuori: Krysten Ritter. Come non ricordare la sua Jane Margolis nella serie cult «Breaking Bad» o Chloe in «Non fidarti della str**** dell’interno 23» (purtroppo chiusa solo dopo due stagioni). Tra i suoi film più famosi troviamo invece «I Loe Shopping» e «Big Eyes».

7) C’è David Tennant. Fan di «Doctor Who» e «Broadchurch» unitevi: in «Jessica Jones» ci sarà anche il mitico David Tennant, che vedrete in una chiave inedita. Il suo personaggio si chiama Kilgrave ed è un tipo piuttosto controverso, che ha il potere di controllare tutto a suo piacimento. Jessica sarà, purtroppo, fortemente influenzata da lui.

8) Ritroverete Carrie-Anne Moss. Il cast di «Jessica Jones» è piuttosto ricco e gustoso, anche per gli amanti del cinema. Segnaliamo la presenza, tra gli altri, di Carrie-Anne Moss, attrice canadese entrata nel cuore dei spettatori grazie al mitico ruolo di Trinity nella saga cinematografica di «Matrix». Nella serie interpreta Jeryn Hogarth, alleata della protagonista.

9) Ha una bella colonna sonora. Dalle parti di Netflix curano tutto nei minimi particolari, quindi non hanno trascurato la colonna sonora, affidata a Sean Callery, esperto nei commenti musicali delle serie tv d’azione: è lui, infatti, ad aver firmato quelli di «24» e «Nikita».

10) Ha già conquistato chi l’ha visto. Ci sono stati dei fortunati che l’hanno visto in anteprima al Comic-Con 2015 e le reazioni sono state a dir poco entusiastiche. Pare che sia stata indicata come una vera sorpresa, un prodotto diverso dal solito. Quindi preparatevi, perché a quanto pare «Jessica Jones» vi saprà stupire con effetti speciali.

Fonte: Grazia.it

MARVEL’S JESSICA JONES – I 10 MOTIVI PER CUI GUARDARE LA SERIE TV.ultima modifica: 2016-01-05T18:52:52+01:00da RedBrickMarvel
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento